Chiesa, storie di ordinaria perversione

Da Kataweb:

…..

Di sicuro è vergognoso che il Vaticano cerchi di motivare il “perché” di questo “passatempo” a danno delle donne del clero e che, quasi a voler giustificare i suoi “dipendenti”, racconti che la maggior parte degli abusi sessuali sono avvenuti in paesi africani, in cui dei preti celibi avrebbero abbandonato i servizi delle prostitute per paura di contrarre l’Aids e avrebbero così iniziato a violentare le suore. Ma guarda? Abbiamo un Papa che nega l’uso del preservativo, una Chiesa che condanna la prostituzione e ci dice come, dove e quando dobbiamo fare sesso.

Entra a gamba tesa nella nostra camera da letto e ci bacchetta se abbiamo un orgasmo non finalizzato alla procreazione.

Condanna l’aborto e s’inventa che non esiste un aborto terapeutico facendo diventare “assassine” tutte le donne che lo praticano.

Condanna i gay accusandoli di perversione e additandoli come “scherzi della natura”, ma consente ai suo casti “pretini” di violentare le suore – pur di non usare il preservativo – per soddisfare in modo malato e contorto, quegli istinti che Madre Natura ci ha donato e che la Chiesa vorrebbe farci vivere come una colpa.

Non c’è scandalo in tutto questo. C’è solo ordinario disgusto.

Originale

Ndr:

Naturale per questi (che pretendono non solo di avere la verità e di insegnare la retta morale ma persino di averne l’esclusiva!) è quello che stabiliscono loro che lo sia, non quello che si verifica oggettivamente in natura anche in netta contraddizione con le loro elucubrazioni fantasiose…

Del resto fanno lo stesso anche su altri ambiti, ad es. stabiliscono loro quale sia la laicità giusta

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: