Il grande equivoco

“la verità vi farà liberi!”

Chiunque abbia pronunciato questa sentenza, che si è impressa nelle coscienze in maniera indelebile, cosa intendeva dire esattamente?

Quando si pone questa domanda la risposta è sempre la medesima:” cristo intendeva dire che quando ritornerà dirà la verità sulle cose divine e coloro che lo hanno seguito rispettando i suoi dettami, sarà liberato dal male.”

La mia esperienza di vita mi ha invece insegnato che si arriva a un punto della propria esistenza in cui per poter proseguire con dignità o riprendercela se l’abbiamo perduta nostro malgrado, dobbiamo trovare il coraggio di dire la nostra verità a coloro che abbiamo ingannato sia esso una singola persona oppure una collettività. (quanti inganni per ragion di stato ?)

L’inganno volontario o no è un’azione che molto spesso ci si presenta come soluzione per uscire da un vicolo cieco oppure evitare danni peggiori.

Inevitabilmente però, col trascorrere del tempo, ci accorgiamo che l’inganno porta fuori strada colui o coloro che abbiamo ingannato, ecco allora la necessità ed il coraggio di dire la verità, questa libererà entrambi dalla menzogna e farà vedere le cose sotto un’altra luce coloro che abbiamo ingannato.

Si potrebbe obiettare che potremmo accorgerci troppo tardi  di avere nociuto.

Se si è in buonafede, la vita ci darà senza dubbio  occasione di riscatto, e verrà quindi il  momento di dire la verità

Colui che è in malafede, dovrà convivere con la colpa , per non aver avuto il coraggio e l’umiltà di dire la verità.

Ma a tutt’oggi non ho ancora incontrato uomini coraggiosi.  Dire verità pesanti che spesso hanno distrutto la vita all’ingannato richiede intelligenza, spirito umanitario, generosità, nobiltà, rispetto per la vita e una grande dose di dignità.

La stessa cosa dicasi degli inganni subiti dalla collettività da parte dei governanti che si nascondono tutti dietro la convinzione che il popolo non deve sapere per esser meglio protetto.

Quanti sono i cittaini che oggi accettano passivamente una classe politica e di governo che ci racconta solo frottole?  Quando se lo chiederanno  coloro che dovrebbero dare esempio di chiarezza e competenza di governo, anziche riempirsi la bocca col nome “popolo” solo per nasconere interessi privati.?

Quando diranno la verità, sui compromessi inflitti e subiti pur di avere un posto in parlamento?

C’è qualcuno che può aggiungere un’altra chiave di lettura alla frase “la verità vi farà liberi?”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: