Violenza sessuale “lieve” ai minori

roberto, su 24/06/2010 a 10:33 Ha detto:

La notizia in questa pagina al n.1 è risultata fasulla in base a quanto riportato a questo link.
Mi dispiace perchè avevo diffuso il testo ad un considerevole numero di amici ma ho ricevuto la loro osservazione…evidentemente sono piuttosto attenti.

http://www.butta.org/?p=3629

Riceviamo e diffondiamo:

Si erano inventati un emendamento proprio carino.

Zitti zitti, nel disegno di legge sulle intercettazioni avevano infilato l’emendamento 1.707, quello che introduceva il termine di “Violenza sessuale di lieve entità” nei confronti di minori.

Firmatari, alcuni senatori di Pdl e Lega che proponevano l’abolizione dell’obbligo di arresto in flagranza nei casi di violenza sessuale nei confronti di minori, se – appunto – di “minore entità”.

Senza peraltro specificare come si svolgesse, in pratica, una violenza sessuale “di lieve entità” nei confronti di un bambino.

Dopo la denuncia del Partito Democratico, nel Centrodestra c’è stato il fuggi-fuggi, il “ma non lo sapevo”, il “non avevo capito”, il “non pensavo che fosse proprio così” uniti all’inevitabile berlusconiano “ci avete frainteso”.

Poi, finalmente, un deputato del Pd ha scoperto i firmatari dell’emendamento 1707.

Annotateli bene:

sen. Maurizio Gasparri (Pdl),
sen. Federico Bricolo (Lega Nord Padania),
sen. Gaetano Quagliariello (Pdl),
sen. Roberto Centaro (Pdl),
sen. Filippo Berselli (Pdl),
sen. Sandro Mazzatorta (Lega Nord Padania)
sen. Sergio Divina (Lega Nord Padania).

Per la cronaca, il sen. Bricolo era colui che proponeva il “carcere per chi rimuove un crocifisso da un edificio pubblico” (ma non per chi palpeggia o mette un dito dentro ad una bambina)

Il sen. Berselli è colui che ha dichiarato “di essere stato iniziato al sesso da una prostituta” (e da qui si capisce molto…)

Il sen. Mazzatorta ha cercato di introdurre nel nostro ordinamento vari “emendamenti per impedire i matrimoni misti”.

Mentre il sen. Divina è divenuto celebre per aver pubblicamente detto che “i trentini sono come cani ringhiosi e che capiscono solo la logica del bastone” (citazione di una frase di Mussolini).

…e ora votateli gente !!!

***

Ndr:

1) Mi pare assai difficile stabilire quando una violenza sessuale sui minori possa essere definita grave  o meno considerando quali e quanti fattori soprattutto psicologici possano essere coinvolti e, pertanto, che si possa, e voglia, permettere molto gioco a chi di dovere….

2) Credo che l’emendamento non sia stato pensato per la “gente comune”, ma invece per togliere dalle beghe qualche esponente politico o, ancor più probabilmente, la Chiesa Cattolica in relazione agli scandali che cominciano a saltare fuori dalle coperture e depistaggi anche in Italia… Mi pare un tentativo mettere le mani avanti e trovare il sistema di sminuire gli scandali di fronte all’opinione pubblica facendo in modo che risultino “di lieve entità”. A chi ha istituzioni e mezzi potenti può spesso risultare facile attenuare molto la gravità dei fatti quando risultasse impossibile negarli….

3) Sappiamo che le colpe degli ecclesiastici sono “lievi” per definizione e per tradizione (ad es. il racconto dell’Inquisizione fatto dalla Chiesa).

4) In ogni caso, oltre ad operare “a fin di bene”, hanno modi (e organi sessuali) “più gentili” per cui è evidente che le violenze non possono che essere “di lieve entità”

Annunci

5 Risposte

  1. Era prevedibile, quando si tocca la santa sede!!!!!!!!!!! da sempre in nome del”SIGNORE”son state fatte le più basse nefandezze!!!!!!!!!Possibile che solo ora tutti si accorgono che i famigerati oratori ,non era altro che un vivaio per soddisfare le perverse attenzioni di quei signori:Grazie a Dio non ho mai frequentato quel luogo oscuro.Non sono cattolica e non ho nessun sacramento ,ma sono più vicina a Dio di quanto si possa pensare.Preferisco conferire con lui direttamente ,senza intermediari!!!!!!lo trovo un passaggio inutile.L’opulenza della chiesa mi dà la nausea.L’elezione del papa:sembra la notte degli Oscar,che festa tutti tirati a lucido con le loro vesti migliori; il Papa ci appare in tutta la sua eleganza dove nulla è fuori posto,tutta roba di primissima qualità!!Non sarebbe stato più idoneo presentarsi con una umile tonaca,spoglio di ogni bene materiale e a piedi nudi??Non è cosi che ci appare nostro Signore e tutti i Santi??ora si che devono temere l’ira di DIO…….credo che l’abbiano offeso abbastanza nascondendosi dietro il suo nome.Non sarò una brava cristiana, ma non ho mai offeso nessuna religione in realtà nessuno può dire chi sia veramente DIO.

  2. Possiamo definire, senza ombra di smentita, che l’industria del padreterno è quella più florida, il macrabo è sul fatto che tutto viene venduto con un logo di un morto e sono diventati tutti necrofilie vampiri. Cosa si può altro diventare col passare delle generazioni che si nutrono, attraverso l’ostia, del corpo di un morto?
    Il comportamento dei seguaci di un morto è palese, se stai bene non importa a nessuno e magari ti dicono che sei fortunato, se stai male corrono tutti al capezzale a collo torto e si sentono tanto buoni.
    Intanto il prete specula sulla loro superstizione, irretisci i figli e corrompe quelli più fragili che non parleranno mai di ciò che hanno subito per il terrore di apparire sporchi e peccatori agli occhi di mamma e papà distratti o assenti ai comportamenti dei loro figli.

  3. La notizia in questa pagina al n.1 è risultata fasulla in base a quanto riportato a questo link.
    Mi dispiace perchè avevo diffuso il testo ad un considerevole numero di amici ma ho ricevuto la loro osservazione…evidentemente sono piuttosto attenti.

    http://www.butta.org/?p=3629

  4. Nella diffusione di questa notizia (da me segnalata) ed altre che riguarderanno l’operato del parlamento s’incapperrà molto spesso in imprecisazioni, dovute alla guerra infinita senza scambio tra destra e sinistra, scontri finalizzati a discreditarsi a vicenda anziché operare ed opporsi per costruire e meglio governare lo stato, ne consegue il difficile compito di chi scrive e legge essere rigorosamente precisi, quando pare evidente una volontà generale di creare confusione per meglio agire occultamente.
    Rimane comunque un fatto: è indubbio che ci sia stato da parte del governo il tentativo di ammorbidire la legge sui reati di pedofilia, inserendo un emendamento a riguardo, in un contesto non pertinente. (Allora ci si chiede, chi è il primo lanciatore di bufale?)
    Ciasacuno ne tragga la personale chiave di lettura.

    Un grazie a Roberto per la puntualizzazione.

  5. Se proprio volete avere toni accusatori e fare illazioni STUDIATE! Ascoltate anche cosa si dice dall’altra parte (cioè cosa dice il Clero e il Papa). Che dice che un pedofilo (pure che sia prete) ha comunque davanti a sé un percorso giudiziario. Non ha mai detto il contrario, e già da prima che fosse dichiarato Papa si è sempre battuto per questo. Ho 25 anni e sto in Oratorio da 18, e MAI mi è capitato di subire violenze.

    Questo articolo però mi fa capire (oltre al fatto che alla prima informazione che dia scandalo si dia colpa alla Chiesa in automatico) che la gente probabilmente non sa o non ha voglia di leggere e approfondire. Non è una bolla papale, ma un DL, e soprattutto.. non dice quello che dite voi!

    Se poi uno vuole buttarla in caciara e avvallare le proprie ipotesi parlando del lusso della Chiesa, non rispondo nemmeno, perché è inutile dare perle ai porci. Ma che almeno l’informazione sia coerente e corretta, solo questo!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: