Ladri con corazza e benedizione

Da Tafanus:

Loro, ladri impenitenti e furfanti incalliti, vogliono continuare a rubare e sentirsi al sicuro, protetti dalla (loro) legge e benedetti dalla (loro) chiesa. Sterilizzatori di massa e stupratori di popolo, vogliono riciclarsi come difensori della democrazia, legittimamente eletti dal (loro) popolo, preventivamente sterilizzato e narcotizzato.

Chiunque partecipa al lento sfaldarsi del nostro ordine civile lo fa con il popolo dalla propria parte: tutti populisti senza popolo, tutti pronti a lusingare una parte di folla, a sfruttare le sue paure e ad alimentare i suoi pregiudizi, a trasformare il mal di pancia in macchina di consenso e di attrazione, in nome del popolo che non esiste, abusando di una parola che ormai suona peggio di una parolaccia“.
(Francesco Merlo su Repubblica del 20 Novembre 2007)

Originale

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: