L’otto per mille. A chi va?

Da Fai Notizia:

Ecco una semplice esemplificazione matematica di come funziona l’otto per mille.

……

L’effetto di questo meccanismo sta nel fatto che i beneficiari dell’8 per mille si vedono distribuire non solo i fondi di coloro che hanno scelto a chi erogarli, ma anche il denaro di quelli che non hanno espresso alcuna scelta.

E si arriva al paradosso perchè essendo solitamente il numero di contribuenti che non esercitano l’opzione di gran lunga superiore al numero di coloro che optano, ciascuno dei sette beneficiari percepisce la maggior parte dei fondi non da chi ha voluto destinarglieli, ma da coloro che non hanno espresso alcuna intenzione in tal senso E’ evidente che la Chiesa Cattolica ne trae maggior vantaggio degli altri avendo sempre una percentuale molto più alta dei contributi direttamente attribuiti.

In soldoni,il gettito dell’otto per mille nel 2008 è stati di quasi un miliardo di euro,e la Chiesa Cattolica ne ha ricevuto 520 milioni da chi non aveva intenzione di darli a loro.

Per porre riparo a questa sopraffazione in linea di principio non ci sarebbe altro che non detrarre l’otto per mille a chi non esprime la destinazione.

Originale

***

Ndr.

Visto che non è realistico aspettarci che venga accolta la richiesta dell’abolizione dell’8 x 1.000, dovremmo puntare soprattutto e con forza alla modifica dei criteri di distribuzione in modo che alle confessioni religiose vada solo la percentuale sottoscritta.

Tutto il mondo laico, invece di disperdere i propri sforzi in tante piccole iniziative potrebbe e dovrebbe condurre con convinzione e forza poche campagne pratiche e significative… la prima e più importante potrebbe riguardare proprio questo punto che inciderebbe in modo drastico nella riduzione dei fondi destinati alla Chiesa Cattolica ...

***

***

In questo periodo vediamo spot pubblicitari a favore della Chiesa Cattolica più volte al giorno e nelle ore di maggior ascolto…. In teoria i costi dovrebbero essere ingenti.
Chi paga questa pubblicità? La Chiesa (prelevando i fondi dallo stesso 8 x 1.000), lo stato, le emittenti….?

Annunci

Una Risposta

  1. Cari amici del movimento laico, sono Simona, una cittadina laica e cristiana/valdese (ebbene si per me le due cose possono e devono stare insieme, libera chiesa in libero stato!)
    Sono d’accordo sul fatto che questo meccanismo di ripartizione automatica delle quote non espresse non è lineare perché assegna ai vari destinatari – Chiesa cattolica, Stato, altre confessioni – fondi non esplicitamente destinati dal contribuente: per questo in passato noi valdesi e metodisti avevamo deciso di “passare” la nostra quota allo Stato.
    Negli anni, però, abbiamo visto che lo Stato, da una parte non ha mai promosso l’opzione a suo favore, dall’altra ha finito per utilizzare i fondi senza una precisa strategia e, talvolta, per fini che non potevamo condividere quali, ad esempio, il finanziamento delle missioni militari in Iraq.
    Il Sinodo valdese ha quindi ritenuto che la decisione “per lo Stato” non fosse migliore e più difendibile di quella di accettare anche i fondi non destinati, ovviamente impegnandoci a farne un uso altrettanto attento e trasparente di quelli ricevuti nel corso degli anni: non un euro dei fondi OPM valdese va a finalità di culto, per la costruzione di chiese o gli stipendi pastorali ecc ma va interamente a finanziare progetti sociali, culturali ed assistenziali in Italia ed all’estero, oggi nella percentuale rispettivamente del 70 e del 30%: quando riceveremo anche i fondi non destinati, nella misura di quelli destinati (attualmente, circa l’1.5%, contro l’85% della CEI) la percentuale cambierà in 50% in Italia e 50% all’estero. Spero di esservi stata minimamente utile, e se volete/potete vi nivito stasera alla Camera del Lavoro a Milano, per un happening in cui con musica, teatro ecc verranno anche presentate alcune testimonianze di progetti finanziati con l’OPM valdese. ciao! Simona (valdese)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: