Uscire dal gregge – Storia di uno sbattezzo

Annunci

Una Risposta

  1. SBATTEZZATEVI, QUESTO E’ IL MODO PIU’ SEMPLICE PER TOGLIERE FORZA A CHI DA 2.000 ANNI CI SUCCHIA IL SANGUE E L’ANIMA. Già Federico II di Svevia aveva perfettamente compreso che razza malvagia sono i gerarchi ekklesisastici:
    Federico chiese, pertanto, ai prìncipi della Terra di stare in guardia da simili consiglieri spirituali e li chiamò a raccolta, affinché la Chiesa fosse ricondotta alla sua povertà evangelica, tipica del Cristianesimo originario, quello predicato dai Catari, dai Valdesi e dai Francescani nel XII-XIII sec. e poi ripreso da Martin Lutero durante il Rinascimento germanico. Perciò, in una missiva del 26 febbraio 1246, lo Svevo scriveva al re di Francia Luigi IX:

    “(…) Ma Noi non saremo né i primi né gli ultimi che gli abusi dei preti tentano di abbattere. E questo accadrà anche a voi, fintantoché ubbidirete a coloro che si fingono santi e, nella loro voracità, sperano che tutto il Giordano salga loro in bocca (…) In verità le enormi entrate con le quali, come ben sapete, si arricchiscono dissanguando molti regni, danno loro alla testa. (…) Quanto più generosamente Voi tenderete la mano a questa sorta di poveri, tanto più avidamente essi afferreranno non solo quella, ma anche il braccio. (…) È stato Nostro costante intendimento far sì che a tutti i livelli, ma principalmente a quelli più elevati, il clero sia finalmente ricondotto alla Chiesa delle origini (…). Quelli infatti sono i veri religiosi (…). Costoro, invece, si consacrano al mondo, inebriandosi di piaceri e mettendo da parte Dio. La loro devozione annega in un fiume di ricchezze. Sgravarli del nocivo carico di tesori che li conduce alla rovina costituisce un’opera di carità cristiana” .
    da: LA RELIGIONE CHE UCCIDE
    COME LA CHIESA DEVIA IL DESTINO DELL’UMANITÀ

    http://alessiodibenedetto.jimdo.com/novita-2010/
    http://www.macroedizioni.it/libri/la-religione-che-uccide.php
    http://www.macroedizioni.it/libri/la-religione-che-uccide.php

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: