Napoli, ruba pacco di wafer al discount: condannato a tre anni di reclusione

Da Il Messaggero:

NAPOLI (8 luglio) – Ruba un pacco di wafer (prezzo un euro e 29 centesimi) in un discount e viene condannato a tre anni di reclusione. S.S., 40 anni, non ha potuto beneficiare dell’attenuante del danno lieve per gli effetti della legge Cirielli che ha comportato un giro di vite per i recidivi.

….

«Mi vergogno, avevo fame…» si è giustificato Scognamiglio, che è tossicodipendente e che in passato ha già riportato condanne per piccoli furti. Il giudice, in base alle norme sulla recidiva della Cirielli, che non consente in questi casi di concedere le attenuanti (generiche e danno lieve) prevalenti, gli ha inflitto tre anni di reclusione, che sarebbe anche il minimo consentito dalla legge.

Originale

****

E’ lecito chiedere che sarebbe successo se il colpevole fosse stato un miliardario o un politico…..?

Giustizia intransigente con i deboli e clementissima con i potenti

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: