IL PAPA RATZINGER SCRIVE A PAPI BERLUSCONI

Da Riflessioni e commenti di don Franco Barbero:

Caro, caro fratello in Cristo
in questi giorni non t’ho più visto,
ma sappi che ti sono vicino:
con me sei sempre tanto carino.
Cattivi giornali vogliono spodestarti:
io ti scrivo, invece, per esortarti.
La tua famiglia si è allargata,
dimostri un’accoglienza smisurata.
Corrono a te moltissime donne.
Del resto non si vive solo di madonne.
Da vero cristiano ami la vita comunitaria:
apri le tue ville a gente assai varia.
Vergini o meno, giovani e straniere
in carne ed ossa, proprio donne vere.
Del resto Gesù amava le meretrici,
era il grande amico delle peccatrici.
Generoso tu offri persino un tetto
e metti a disposizione anche un letto.
C’è chi va e chi viene dalle tue ville
rubandoti le poche ore tranquille.
Come sei carino ed accogliente…..
come ti apprezza la tua gente.
Ti raccomando a Maria Immacolata,
madre celeste da te tanto amata.
Difensore della famiglia e della cristianità,
sei uno specchio trasparente di castità.
Finchè sarai dell’Italia l’imperatore,
detterò legge da gran signore.
Papa Benedictus una cum indulgentia plenaria et cum remissione
omnium peccatorum.

Originale

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: