“Mi domando e dico”!

Ci sono decine, centinaia di milioni di persone muoiono ogni anno per fame e malattie legate alla denutrizione e alla miseria più nera. Innumerevoli bambini che non hanno futuro, non hanno istruzione, non hanno speranza di vita….

Di fronte a tutto questo mentre si dice e si fa poco e nulla, evidentemente troppo poco visto che il problema è in crescendo, si muovono mari e monti e si grida a gran voce allo scandalo per una “persona” in coma da 17 anni; una persona che aveva espresso la volontà di non voler vivere in condizioni del genere; una persona per la quale non ci sono speranze di recupero; ecc.

Un semplice calcolo di “convenienza”, per quanto antipatico ci sembri, ci dice che con i costi, anche umani e psicologici, per conservare in stato vegetativo Eulana, si potrebbero salvare bambini di interi villaggi Africani. Un simile calcolo ci ripugna, ma deve essere fatto di fronte alla possibilità di scegliere l’una o l’altra soluzione. Verrebbe da dire come nel Vangelo: “lasciate che i morti seppelliscano i loro morti” e occupatevi (prima) dei vivi. Senza andare tanto lontani, anche in Italia, quanti hanno difficoltà a poter usufruire di cure in tempi e modi ragionevoli?

Si urla ai “quattro venti” che solo Dio ha il diritto di dare e togliere la vita e poi si concede ai capi di governo la possibilità di dotarsi di arsenali di armi atomiche e batteriologiche e scatenare guerre spaventose e persino guerre globali in grado di distruggere la vita umana, e non solo, sul pianeta!!!

Quale coerenza?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: