Sapienza, comunicato stampa UAAR: “Siamo tutti criminali”

Da UAAR:

Gli atei in sostegno agli universitari della Sapienza: siamo tutti criminali

Gli atei italiani esprimono la loro solidarietà ai fisici de La Sapienza di Roma, che si sono nuovamente opposti alla visita del papa all’università e sono stati, per questo, definiti dal sindaco Gianni Alemanno trecento piccoli criminali dei quali dobbiamo liberarci. Nel portare il loro sostegno ai fisici romani, gli atei ricordano ad Alemanno che se ci liberassimo di loro il nostro paese perderebbe uno dei settori di eccellenza della ricerca italiana e che dunque non è proprio il caso di incoraggiarli alla fuga verso paesi più rispettosi e aperti al dialogo.

…..

Quanto alla visita papale, afferma Raffele Carcano, segretario generale della Uaar, «siamo convinti che possa trattarsi di una splendida occasione di dialogo, purché non sia una lectio magistralis, tenuta dal capo di una confessione religiosa nel regno della ricerca scientifica. E purché vi sia un vero contradditorio». Altrimenti, insiste Carcano, «sarebbe una violazione della laicità dell’istituzione e una infrazione grave alla libertà di insegnamento e di espressione: libertà che, ne siamo certi, né il papa né il rettore vogliono limitare».

****

Ci sentiamo “criminali” anche noi e diamo solidarietà ai “criminali” de La Sapienza…!

Non lasciamoli soli e facciamo sentire le nostre voci.

Non sarebbe il caso di organizzare qualche manifestazione?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: