Cristianesimo e Nazismo: croci a confronto

Luigi Tosti, giudice
Relatore
Conferenza pubblica
Rimini – Piazza Cavour – Sala degli Archi
Mercoledì 18 Giugno 2008 ore 21:00
Ingresso libero

Sareste favorevoli ad esporre nei tribunali le croci uncinate dei nazisti, responsabili dello sterminio di 6 milioni di ebrei, rom ed omosessuali? Perché, allora, esporre negli uffici pubblici italiani il crocefisso, cioè il vessillo dei cristiani che in 2000 anni di storia nefasta hanno sterminato, torturato, stuprato, bruciato, incarcerato, abusato della credulità, perseguitato, ghettizzato e discriminato centinaia di milioni di esseri umani con crociate, genocidi, inquisizioni, roghi, torture, schiavismo, falsi, truffe, persecuzioni e ghettizzazione degli ebrei, rapimento dei bambini ebrei, prediche coatte, discriminazione delle donne e degli omosessuali, intolleranza ed altri abominevoli crimini contro l’umanità? Di questo e d’altro potrete parlare, liberamente, col giudice Luigi Tosti, che dal 2003 ha chiesto che vengano rimossi i crocifissi dalle aule giudiziarie. Particolarmente gradita è la presenza di Dio – o, meglio, degli Dei – e dei suoi rappresentanti legali in Terra, ai quali è stata riservata la prima fila.
«Nel tempo dell’inganno universale, dire la verità è un atto rivoluzionario.»
George Orwell

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: