Equivoci pericolosi

I discorsi del Papa (e dei rappresentanti della Chiesa Cattolica) potrebbero far cadere facilmente in false e pericolose impressioni se non si conoscono o si dimenticano i retroscena ed i significati reali dietro ai bei proclami:
1) Il pontefice si fa paladino di diritti umani, ma nega con forza i diritti agli omosessuali, nega il diritto al testamento biologico, non prende neanche in esame la possibilità di poter scegliere una morte dignitosa, condanna il divorzio, la legge sull’aborto, ecc.
E non ricorda che sono state le religioni, Chiesa Cattolica in testa, che hanno avversato le libertà fondamentali come quella di pensiero e di espressione fino a tempi recenti con persecuzioni terribili verso i veri o presunti dissidenti con sistemi come La “Santa” Inquisizione. Non per nulla uno dei peccati più gravi era il dubbio della fede!
Dimentica che, sono stati i movimenti di opposizione alla Chiesa, come l’illuminismo, che hanno “costretto” la Chiesa a cambiare e a riconoscere i diritti umani.
2) “La realtà è che quando un clericale usa la parola libertà intende la libertà dei soli clericali (chiamata libertà della Chiesa) e non le libertà di tutti. Domandano le loro libertà a noi laicisti in nome dei principi nostri, e negano le libertà altrui in nome dei principi loro” Gaetano Salvemini.
3) Supponiamo che, nella ditta in cui lavorate, siate solo in due ad avere accesso ad alcuni files importanti. Un brutto giorno, succede un guaio: risultano cancellati dei dati! Il direttore, su tutte le furie, vi chiama e chiede chi sia stato e come sia potuto succedere…. Supponiamo che il vostro collega risponda: “io non sono stato, IO CI STO ATTENTO….”. Questo, in pratica, dice che voi non siete altrettanto attenti! E’ una offesa generalmente indebita che vi colpisce profondamente perché implica una valutazione negativa nei vostri confronti.
Chi sostiene che la propria è la sola religione a possedere la verità, automaticamente dice che gli altri sono in errore, che sono meno “prediletti da Dio”, che probabilmente non sono del tutto onesti e impegnati nella ricerca della verità, che non sono “predestinati”, ecc.. Poche cose possono causare maggiori e più profonde contrapposizioni.
Certamente non è il massimo per costruire la pace! Non a caso molte guerre hanno avuto origine più o meno diretta, o come concausa, da convinzioni o interessi religiosi. I problemi tra Israele e la Palestina sarebbero stati risolti già da molti anni se a radicalizzare i problemi e renderli di difficile soluzione non ci fossero posizioni religiose contrastanti ed irriducibili.
Chi ha delle certezze indiscutibili e principi non trattabili, non solo non può sviluppare rapporti di vero dialogo e rispetto delle differenze, ma, anche se predica pace e tolleranza, in effetti ha in se le cause di contrapposizioni inconciliabili, di discriminazioni, di intolleranze, di lotte più o meno violente, ecc.
Per questo i discorsi di pace del Papa e della Chiesa sono ingannevoli e può essere un grave errore per i laici partecipare agli stessi cortei o alle stesse iniziative.
4) Nella campagna per la moratoria della pena di morte si è avuto l’appoggio della Chiesa. Appena ottenuto il risultato all’ONU, è partita la campagna per la moratoria sull’aborto. Sembra evidente che alla base ci sono concezioni ben diverse e, lottare insieme, può essere come portarsi in casa il cavallo di Troia. (temo i Greci anche quando portano regali!)
5) Guarda caso, tra il papa e Bush c’è grande sintonia!

6) Ecc…

Annunci

Una Risposta

  1. Nessuna sorpresa, questo papa è in perfetta continuità col precedessore, che andava a omaggiare -in pompa magna- sanguinari dittatori.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: