Ferrara: Se fossi ministro? Bloccherei la Ru486

Dal Corriere della Sera.it:

Giuliano Ferrara incontra i lettori in videochat: accordo con il Pdl possibile, punto a 25-30 deputati

Giuliano Ferrara durante la videochat con i lettori di Corriere.it
MILANO – «La valutazione della vita umana è quello che oggi veramente divide l’umanità. L’aborto non è solo una questione che riguarda le donne: non devono essere lasciate sole davanti al dramma dell’aborto. Gli uomini, dopo trent’anni in cui si sono voltati dall’altra parte, devono riprendere in mano la responsabilità di partecipare anche a questa decisione». Ne è convinto Giuliano Ferrara, leader della lista «Aborto no grazie», che ha incontrato in videochat i lettori di Corriere.it.
Il direttore del Foglio si dice fiducioso quanto al risultato elettorale («I sondaggi che mi danno allo 0,5%? Sbagliano. Io intercetto voti di passione e impegno civile che non vengono presi in considerazione da chi si occupa di solito di marketing») e rivela di puntare ad ottenere almeno il 4-5% dei consensi e qualcosa come 25-30 deputati. «Mi presento solo alla Camera e quindi quello per la mia lista è un voto di testimonianza – precisa il giornalista -. Poi gli elettori possono scegliere, sulla scheda per il Senato, di votare gli schieramenti tradizionali». Come dire: non sarebbe un voto buttato.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: