Obiezione di coscienza

Nelle forze armate gli obiettori di coscienza vengono adibiti a compiti non militari. Se, durante il loro servizio diventano obiettori, ovviamente non possono continuare tra le fila di quelli che eseguono operazioni militari: sarebbe il caos!!! e non verrebbero perseguiti gli obiettivi che lo stato si prefigge nel decidere quelle operazioni militari.

Allo stesso modo dovrebbe essere per l’obiezione di coscienza in ambito ospedaliero, farmaceutico e civile.

Non è possibile che lo stato faccia delle leggi che si prefiggono dei servizi e che questi vengano ostacolati o preclusi al resto della popolazione da obiettori di coscienza.

Immaginiamo che, per qualche motivo personale, dei Vigili del Fuoco, dei conduttori di mezzi pubblici, degli addetti al pronto soccorso, ecc. in determinati casi si rifiutassero di effettuare il servizio pubblico!

Come nel caso dell’esercito, gli obiettori dovrebbero essere spostati o scegliere di persona altri incarichi o mansioni che non comportino pregiudizio alle loro convinzioni personali, non mettere in discussione o negare servizi riconosciuti dallo stato per il bene di tutti i cittadini. Dovrebbero essere gli obiettori alla 194 a doversi adattare ed accettare “quello che passa il convento”, non le strutture ospedaliere e i cittadini che hanno la legge dello stato dalla loro parte…. I medici obiettori dovrebbero lasciare posto ad altri o a nuove assunzioni. Il servizio va garantito!

A causa di numerosi casi di obiezione di coscienza, oggi succede che spesso venga reso difficile per le donne avvalersi di servizi riconosciuti dalla legge e, non di rado, totalmente impediti. In strutture diverse e in zone diverse, gli stessi diritti vengono trattati in modo diverso o negati completamente. Le donne, in situazioni psicofisiche critiche e comunque dolorose, sono spesso costrette ad umiliarsi, a sentirsi condannate, a sentirsi respinte….. nonostante e contro alla legge!

Se si insistesse sul fatto che gli obiettori dovrebbero “fare un passo indietro” e lasciar posto ai non obiettori, il problema si risolverebbe presto.

Annunci

Una Risposta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: